2. gara Coppa Italia

Lo scorso weekend i piloti del Team ST si sono trasferiti al Misano World Circuit-Marco Simoncelli per il secondo round della Coppa Italia. Nelle qualifiche David Vieider è riuscito a fare il secondo tempo con la sua Kawasaki ZX10R nel Trofeo Bridgestone classe 1.000. Questa per lui era la prima qualifica con le gomme ancora nuove con cui si è subito trovato bene. Una buona prestazione anche per Harald Lantschner che ha ottenuto il 4. Posto nella griglia. Anche lui corre su Kawasaki ZX10R peró nell’RR Cup su Pirelli. Ilena Faeckl in qualifica nel Trofeo Bridgestone classe 600 è riuscita a fare solo il 21° tempo contro i suoi 31 avversari. Peter Ennemoser nel Michelin Power Cup classe 1.000 sulla sua Ducati Panigale ha fatto l’8° tempo. Tutti i piloti tranne Vieider avevano due turni di prove cronometrate a disposizione, il secondo turno per tutti su pista bagnata. Dopo l’unico turno di qualifica, toccava a David a fare gara 1 il sabato sul asciutto ancora. Dopo la partenza David è subito rimasto nel gruppo dei primi. Con buonissimi tempi è riuscito presto a mettersi sul 2° posto il quale ha portato anche al traguardo. La domenica poi toccava anche agli altri a fare le loro gare. L’inizio ha fatto Lantscher. Dopo la partenza gli toccava a combattere contro i suoi avversari, tutti su un livello molto alto. Non avendo avuto l’assetto perfetto ha comunque finito la gare nei top 10 sul 8° posto. Come seconda è partita la Faeckl. È riuscita a partire molto bene e a recuperare subito alcune posizioni. A causa di un incidente la gara è stata interrotta dopo soli 4 giri e doveva essere ripresa. La seconda partenza non era cosí buona come la prima ma comunque Ilena dal 21° posto è finita sul 13° posto contro i suoi avversari maschili. Come terzo toccava nuovamente a Vieider a fare la sua gara. Con una partenza non perfetta ha fatto le prime curve sul 4° posto. Sapendo della forza degli avversari, David sí è messo subito a recuperare posizioni e a mettersi in testa della corsa. Non mollando ha finito la gara poi sul gradino piú alto del podio. L’ultimo dei piloti stavolta a fare la gara era Peter Ennemoser. Anche lui non è partito molto bene e cosí si è trovato intappato da un gruppo di piloti. Dopo pochi giri Peter ha sorpassato un concorrente dopo l’altro finendo la gara sul buono 5° posto. Un weekend molto positivo per il Team ST.

5° gara Mugello

L’ultimo finesettimana si é svolta la penultima gara per i piloti del Team ST sul circuito internazionale del Mugello. Sotto il sole del sabato come sempre i piloti si misuravano nelle prove cronometrate. Nel RR Cup vicino a Harald Lantschner e David Vieider (entrambi su Kawasaki) stavolta partecipava anche Peter Ennemoser come Wildcard con la sua Ducati Panigale. Tutti i piloti sono riusciti a migliorare il loro miglior tempo di sempre, cosí David Vieder si è piazzato sul 10° posto, Harald Lantschner dietro di lui sul 11° posto e Peter Ennemoser sul 16° posto. Nel trofeo amatori classe 600 l’unica donna del team Ilena Faeckl solo con fatica si è piazzata sul 17° posto. Domenica mattina toccava a Ilena poi a fare la prima gara. Con la miglior partenza di tutta la stagione subito ha recuperato alcuni posizioni. Visto che non è partita con un assetto buono ha finito la gara sul 16° posto. Nella gara del RR Cup il pomeriggio subito dopo la partenza i piloti si trovavano in una situazione pericolosissima. A un pilota della seconda fila al spegnimento del semaforo si è spento il motore. È rimasto fermo mentre tutti gli altri partivano. Per fortuna tutti i piloti, incluso gli altoatesini hanno reagito subito e sono riusciti ad evitarlo. I tre di Collepietra cosí hanno perso subito delle posizioni. David si è trovato sul 14 posto alla fine ha passato il traguardo come 12°, Peter Ennemoser è caduto sulla 20° posizione, dopo gran battaglia ha finito la gara peró sul buono 15° posto. Harald è partito e rimasto per quasi tutta la gara sul 11° posto.

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore fruizione del nostro sito Web. Se continuerai a navigare nel sito, ne dedurremo che tu sia d'accordo a ricevere tutti i cookie presenti.