Ottobre 2012

Race-Night

Collepietra

.

Ultima gara al Mugello

Lo scorso finesettimana sull’affascinante tracciato del Mugello in Toscana, si è svolta l’ultima gara della stagione. Come di solito c’erano anche i 4 piloti del Team ST.
Il venerdì sotto condizioni non perfette ma asciutte c’erano come sempre le prove libere.
Il sabato poi le qualifiche. Nel primo turno della qualifica del Camp. Ital. Femm. Ilena è risciuta a tenere la ottima terza posizione. Appena prima della fine del turno peró Ilena è scivolata sul anteriore nella “Casanova-Savelli”, una curva in discesa che viene fatta a ca. 170 kmh. Moto e pilota si sono ribaltati piú volte nella ghiaia. Ilena è stata portata nell’infermeria col ambulanza, ma poteva lasciarla senza ferite. Quello purtroppo non si poteva dire dalla sua R6. A causa del ribaltamento, si è rotto il serbatoio, lo sterzo completo a anche il codone e lo scarico è stato bozzato. Grazie al grandissimo lavoro del team, dal meccanico ai spettatori, Ilena poteva partecipare giá al secondo turno della qualifica. Difetti tecnici la hanno costretta peró di finire il turno in anticipo e cosí ha perso due posizioni.
Nella classe Motorex 600 David Vieider ha conquistato la 15° posizione, dietro di lui si è piazzato il compagno di squadra Harald Lantschner con la Sua R6 sul 18° posto.
Una qualifica non tanto bene ha fatto Peter Ennemoser, che è finito sul 20° posto.
La domenica poi, per l’ultima volta di quest’anno, c’erano le gare. La prima gara di tutta la giornata, era quella del Trofeo Femminile. Tutti i problemi tecnici erano stati risolti ancora il sabato sera. L’asfalto era ancora bagnato a causa della pioggia durante la notte, ma la pista stava asciugando pian piano. C’era da fare la scelta delle gomme, Ilena si è decisa per le rain. La partenza dalla 5° casella non era tanto buona, lo stesso Ilena poteva conquistare una posizione. Dopo è andata sul 3° posto, poi è stata risorpassata, ma alla fine ha concluso la gara sulla buonissima 2° posizione. Cosí anche nella classifica generale è andata in avanti, sul 3. posto.
Il pomeriggio poi, su asfalto asciutto anche gli altri piloti del Team ST potevano correre. Nella classe 600 i due piloti non sono partiti troppo bene, tutti e due peró hanno combattuto per tutta la gara. David alla fine si è piazzato sul 5° posto generale, è arrivato 1° tra le Ducati e 3° nella categoria “Over 35”. Harald è finito tre posizioni dietro di lui.
Nella classe 1000 Peter è partito malissimo. E anche durante la gara la situazione non è migliorata tanto. Alla fine ha passato il traguardo sul 30° posto.

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore fruizione del nostro sito Web. Se continuerai a navigare nel sito, ne dedurremo che tu sia d'accordo a ricevere tutti i cookie presenti.